Massa Pari Fisso Mensile

Ritorniamo a parlarvi di uno degli argomenti più interessanti per quanto riguarda i metodi di puntata (o gestione del capitale) siccome è una strategia di fondamentale importanza da adottare per fare in modo di tenere il vostro capitale sotto controllo nel lungo periodo.

Ultimamente vi abbiamo parlato di 2 metodi principali tra i più efficaci ovvero il Massa pari dinamico, e il Massa pari fisso. Ebbene oltre a questi 2 metodi se ne può aggiungere ancora un altro in modo tale da avere così più scelta nell’individuare il sistema di puntata più adatto alle vostre esigenze. Quest’altro metodo di gestione del capitale è simile al Massa pari fisso ma con una piccola variante. Facciamo prima un piccolo riassunto per ricordarvi meglio questi 2 metodi:

Massa pari variabile

Il massa pari variabile si applica calcolando la percentuale di ogni puntata in tempo reale, ovvero che a ogni puntata si ricalcola la percentuale in base al budget attuale rimasto. Quindi se ad esempio il Budget (o la cassa) è di 1000€ la nostra puntata sarà di 30€, mentre se dopo una puntata il budget sale oppure diminuisce di conseguenza verrà aggiornato l’importo successivo da puntare ricalcolando sempre il 3% del budget. In questo modo sarà come aprire un paracadute nelle successive puntate nel caso in cui subirete delle perdite, mentre in caso di vincita sarà come sfruttare un acceleratore siccome verranno incrementate le puntate anche se di poco.

Una mia personalizzazione di questo metodo è quella di ricalcolare l’importo da puntare non dopo 1 ma dopo 3 puntate e si continuerà in questo modo fino a raggiungere un obiettivo di guadagno fissato all’inizio.

Massa pari fisso

Il Massa pari fisso è uguale al massa pari variabile ma con la sola differenza che l’importo delle puntate sarà sempre fisso indipendentemente dalle perdite o dalle vincite. In questo caso però oltre a fissare un obiettivo si dovrà fissare anche la perdita massima giornaliera che ci servirà per fermarci in caso di perdite consecutive (in finanza si chiama stop-loss). Per esempio:  avendo sempre il nostro budget di 1000€ la nostra puntata sarà di 30€ e sarà sempre la stessa indipendentemente dall’esito delle successive puntate, non ci saranno quindi blocchi di puntate (come ad esempio le 3 puntate suggerite nel massa pari variabile) ma bensì si continuerà a puntare fino a quando non avremo raggiunto la massima perdita giornaliera fissata che dovrà essere sempre minore dell’obiettivo da raggiungere, ad esempio se ci siamo fissati un obiettivo di guadagno del 20% la massima perdita dovrà essere magari la metà quindi del 10% e questo per ovvie ragioni.

Massa pari fisso mensile

Per coloro che amano rischiare un po’ di più ho applicato una piccolissima variante al Massa pari fisso in modo tale da non rimanere bloccati dopo alcune perdite precludendo la possibilità di recuperarle. Infatti quest’ultimo sistema si blocca dopo aver raggiunto lo stop-loss fissato (ovvero la massima perdita giornaliera) e quindi in questo caso si dovrà aspettare il giorno prossimo per non perdere troppi soldi in un giorno solo. Ma per chi invece vuole rischiare un po’ di più nella speranza di recuperare anche in parte la somma persa? Nel caso in cui possono esserci dei momenti favorevoli perché non sfruttarli? Ebbene ecco che ho applicato una piccola variante in modo tale da potervi permetter di continuare a puntare senza stop-loss.

Per poter fare ciò ho adottato una nuova variante chiamata Massa pari fisso Mensile la quale è identica a quella precedente ma con la differenza che non ha stop loss. Quindi in sostanza si continuerà a puntare sempre la stessa cifra (il 3% del budget iniziale) indipendentemente dalle perdite o dalle vincite. In questo modo non si rimarrà bloccati ma si potrà provare a recuperare qualcosa. Attenzione però perché uno degli svantaggi di questa variante è quella che in caso di perdite ripetitive il vostro capitale potrebbe scendere di parecchio. Per ovviare a questo svantaggio è d’obbligo fermare le puntate a fine mese. Cosa vuol dire fermare le puntate a fine mese? Significa che alla fine del mese bisogna ripartire nel calcolare la puntata fissa in base al saldo rimasto. In questo modo avrete la possibilità sì di non essere bloccati giornalmente nell’effettuare le vostre puntate, però avrete un paracadute ogni mese in modo da evitare nel prosciugarvi il conto dopo pochi mesi. Ecco perché ho chiamato il metodo Massa pari fisso Mensile: perché ogni mese si dovrà calcolare la puntata da adottare in base al budget mensile. Vi ho incasinato troppo con la spiegazione? Ecco un esempio pratico per schematizzare il tutto:

  1. Partiamo da un budget di 1.000€;
  2. Si calcola il 3% del budget mensile quindi 30;
  3. Per tutto il mese in corso si effettuano puntate fisse da 30€ fino a raggiungere l’obiettivo di guadagno;
  4. Alla fine del mese si ricalcola l’importo da puntare sempre del 3% sul capitale che è arrivato a 1.500€, quindi la puntata fissa sarà di 45;
  5. Si continua a puntare sempre 45€ per tutto il mese fino a raggiungere l’obiettivo di guadagno;
  6. Al termine di questo altro mese si ricalcola la puntata fissa che siccome il budget è calato arrivando a 500€ la puntata sarà di 15€, in questo modo si evita di puntare grosse cifre inutilmente ma si dovrà ripartire con un importo di puntata adeguato;
  7. E così via

Questa variante come vi ho accennato è sicuramente la più rischiosa rispetto al Massa pari dinamico e al Massa Pari tradizionale siccome non ci sono limiti quindi potrebbe farvi vincere di più ma anche farvi perdere di più. È un metodo che va applicato soltanto su giochi a cui avete un buon successo e le vincite devono essere al pari delle puntate.

Ci tengo a precisare che il metodo migliore come gestione del capitale rimane sempre il Massa pari dinamico siccome è sempre proporzionale alle vincite e alle perdite. Ma per chi vuole osare un po’ di più (consapevoli del rischio) può provare a usare quest’ultimo metodo descritto il quale vi potrà dare un po’ di libertà in più.

Mi raccomando di giocare sempre usando la testa e soprattutto di giocarvi soltanto un budget adeguato a una cifra che siete disposti a perdere.

Antonio Riccardi

Visualizza tutti i post di Antonio Riccardi
Dopo aver iniziato la sua avventura su Casinosicuri come commentatore, Antonio inizia a scrivere news ed articoli ed entra ufficialmente a far parte della redazione nel gennaio del 2012 con il suo stile inconfondibile ed i suoi articoli sempre piuttosto curiosi.

RACCOMANDATI DA NOI E VOTATI DA VOI

LEGGI LE RECENSIONI E SCEGLI IL CASINO ONLINE CHE PREFERISCI

LEO VEGAS

Nuova entrata fra i nostri casinò online raccomandati. Sicuro, affidabile e certificato dall'AAMS/ADM - questo è il casinò online di Leo Vegas, con 25 free spins omaggio ed il nostro personale approval.

VISITA LEO VEGAS

BETWAY

Un leader delle scommesse si lancia nei casinò in Italia, e lo fa in grande stile! Ottima varietà di giochi fra cui Live Dealer. 5€ omaggio senza deposito.

VISATA BETWAY

EUROBET

La app di Eurobet è la migliore in Italia per il gioco da smartphone, iphone o Android, sia casinò online che scommesse. Punto. Da provare.

VISITA EUROBET

CASINO.COM

Un casinò online di tutto rispetto, fra i primi ad andare online a livello internazionale ed ora anche in Italia. Per i nuovi giocatori – fino a 500€ omaggio in bonus.

VISITA CASINO.COM

STAR CASINO

Il migliore casinò online secondo i nostri giocatori, con un ottimo omaggio! Bonus del 200% sul primo deposito e 50 free spins no deposit, offerta temporanea!

VISITA STAR CASINO

888 CASINO

Un nome, una garanzia. Il primo casinò online in assoluto, adesso anche con licenza AAMS. Fra i più amati dagli italiani e dalla nostra redazione. 20€ omaggio senza deposito.

VISITA 888

Scroll to top